Home

 

 

 

Finale. Boragni (Settore Destro):

 

Le nuove vie di Matteo Felanda

 

Ho ripetuto alcune delle vie nuove di Matteo Felanda, create sul grande pilastro di roccia grigia che domina il lato sinistro della placconata.

Sono tra le vie più belle che io abbia mai scalato, su roccia purissima.

Quella che preferisco è Ultreya (40 metri, 7a+), per via della grande varietà di stili che offre: fessura, boulderino, pilastro a buchi. Non mi stanco mai di scalarla.

Inoltre: Berlingo (35 metri, 6c), forse ancora più divertente partendo da “Croi”, 6c.

Arcisciocco respiri cancro  (40 metri, 6c+), un susseguirsi di passaggi su roccia grigia aderente e ben lavorata, dal pilastro tecnico sui piedi della prima parte fino allo splendido pilastro grigio finale a buconi.

 

Ecco le relazioni redatte direttamente dall’autore:

 

1. ULTREYA, 40 m, 7a+ - M.Felanda, settembre 2011. Rp: M. Pukli

il saluto beneaugurante dei viandanti lungo il cammino per santiago de compostela, dedicata all'esperienza mistica affrontata da Geleo

 

2. ARCISCIOCCO RESPIRI CANCRO, 40 m, 6c+ - M.Felanda, A. Corso, B. Colnaghi, settembre 2011

una scritta sui muri, ai tempi dell'adolescenza, impressa per sempre nella mia mente

 

3.  BERLINGO, 35 m, 6c - M.Felanda, A. Corso, luglio 2011

tutti gli stili di arrampicata in versione semplificata; dedicata alla mia gloriosa auto.

 

4. LO DRAMA SINFONICO, 40m, 6c  M.Felanda, ottobre 2011

bella combinazione, frutto della partenza da penalty drama, prosecuzione su sinfonia grigia e poi ulteriori 20m: un viaggio su roccia eccezionale da cui ammirare la vicina ed audace Rocky IV.

 

5. PENALTY DRAMA, 20 m, 7b - M.Felanda, A. Corso, luglio 2011

tiro complesso, di difficile comprensione; nome maturato in wenden, mentre ascoltavo il quarto di finale dei mondiali 2010 ghana-uruguay: è l'unica parola che ho capito nella radiocronaca in tedesco.

 

 

Le vie nuove del Settore Destro di Boragni

 

Zot su Berlingo, uno dei 6c di

Finale che proprio non si può

non aver mai fatto.

 

Lo Drama Sinfonico, 40 metri

Indimenticabili.

 

Lavorando su Lo Drama

Sinfonico, il Donde risale

 sulla statica.